giovedì 26 gennaio 2017

Recensione #58 - Stalking Darkness

Nuova recensione qui sul blog. Sto amando questa saga alla follia!



Titolo: Stalking Darkness

Autore: Lynn Flewelling

Data di pubblicazione: 1997

Editore: Bantam

N° di pagine: 501

Prezzo:  €7,28

Link per l'acquisto: Amazon

Trama: A master of subterfuge, a rogue thief with a noble air, Seregil of Rhíminee has taught his young protégé, Alec of Kerry, his greatest secrets of the trade. Together they've made their way with thieving jobs large and small, winning friends and enemies, their lives in constant danger and yet charmed by an aura of magic, friendship, and trust. But now, as their adopted country prepares for war, Seregil is called away by the ancient wizard Nysander to face the ultimate challenge of loyalties, and entrusted with a deadly knowledge that, if breached, could cost both Seregil and the unwitting Alec their lives. And as Alec learbs the shocking truth of his own shadowed heritage, he, Seregil, and a handful of loyal companions are catapulted into a tumultuous conflict with the ultimate evil - in which magic alone may no longer shilde them from harm... STALKING DARKNESS.




Alec closed cold fingers over his own. "What is it? You look
like you've just seen your own ghost."
A desperate ache lanced through Seregil as he looked down
into those dark blue eyes.
if you let slip the slightest detail
Damn you, Nysander!
"I can't tell you, talí, because I'd only have to lie, [...]"


Conoscete delle saghe che amate già fin dalla prima riga del primo libro? Ecco, la serie di Nightrunner è una di queste, almeno per me. Ho cominciato la saga con Luck in the Shadows, che ho adorato, e ho continuato con questo secondo libro, che si meriterebbe non 5, ma 100 stelline. 
Ritroviamo Seregil ed Alec, che sono tornati alla loro vita da spie dopo il primo libro. C'è una guerra imminente contro gli antichi nemici del regno di Skala, i Plenimarans. Mardus non ha ancora abbandonato le ricerche per trovare Seregil ed Alec e per vendicarsi su di loro e far risorgere il dio Seriamaius, per distruggere Skala.
Nysander sta ancora nascondendo molte cose, ma decide di coinvolgere Seregil e di dirgli poco o nulla di modo che la spia lo aiuti. Nysander è peggio di Dumbledore in Harry Potter, seriamente...
Durante una festività, che la Flewelling ha descritto in modo fantastico, creando uno dei miei passaggi preferiti in questo libro, viene enunciata una profezia che costringerà infine Nysander a svelare tutto, e coinvolgerà Seregil, Alec, Micum... E Beka, che intanto è partita per la guerra.
In questo libro l'elemento fantasy della saga è coinvolgente e palpabile, tra i vari scontri magici ed i maghi e negromanti che usano i loro poteri da un lato per impedire che il Dio malvagio risorga e dall'altro per farlo tornare nel mondo dei vivi.
Vittime sacrificali, riti sanguinolenti descritti con cura, creature oscure; tutto questo potete trovarlo in questa storia, che mi ha tenuta col fiato sospeso.
Mardus è molto più presente che nel primo libro, e quindi possiamo conoscerlo meglio. Un personaggio ambiguo sotto certi aspetti, ma completamente malvagio sotto altri. E' stato davvero inquietante sentirlo (sì, perché quando leggo, se il libro è scritto bene, mi immagino la storia come un film) parlare di torture con voce calma e paterna con Alec. 
Come ho detto prima, anche Beka ha un ruolo importante in Stalking Darkness, e infatti la seguiamo nelle sue battaglie. La adoro anche più di prima, e ammetto di avere una piccola cotta!
In tutto questo, vediamo anche Alec e Seregil rendersi conto dei loro veri sentimenti uno per l'altro, finalmente. Sentimenti forti, che li spingono a combattere per ritrovarsi,  a cercarsi l'un l'altro per conforto. La disperazione di Seregil era in simbiosi con quella di Alec, e la sentivo MIA. Il loro sollievo nell'essere l'uno nelle braccia dell'altro pure.
Giuro che questa è una delle serie migliori che io abbia mai letto: è davvero un peccato che l'abbiano interrotta in italiano. 


Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!