venerdì 10 febbraio 2017

Recensione #64 - Zodiac

Recensione del venerdi!

Titolo: Zodiac

Autore: Paolo Barbieri (Illustriazioni), Gero (testi)

Data di pubblicazione: 2016

Editore: Lo Scarabeo

Prezzo: €24,50

Link per l'acquisto: Amazon

N° di pagine: 111

Trama: Oltre spazio e stelle, ai confini tra sogno e infinito, ecco lo Zodiaco di Paolo Barbieri.
Suggestioni tra Oriente e Occidente, Pianeti, Elementi e Segni Zodiacali diventano protagonisti di uno straordinario racconto per immagini.
Dopo la mitologia greca, l'Inferno di Dante, le fiabe più celebri e i Tarocchi, il nuovo viaggio illustrato di Paolo Barbieri
.




Sii aria che diventa acqua. Con l'impeto di una
cascata, sgorgherai portando la tua essenza nel
mondo. La memoria della vita avrà così inizio,
con la furia di un fuoco della conoscenza che
arde al suo centro, muovendo ogni sua
particella. [...]
(Acquario)

Volevo mostrarvi le immagini dell'Acquario (il mio segno zodiacale occidentale) e della Tigre (segno cinese) ma le foto non mi vengono bene e quindi nulla... non volevo alterare i colori. In copertina potete vedere la Bilancia.
Si tratta di una mini recensione, anche perché le pagine sono poche, e metà sono illustrazioni.
Di Barbieri ho L'inferno di Dante, Fiabe Immortali, Favole degli dei, ed ora anche Zodiac. Oggi vi parlo di quest'ultimo, che non è stato pubblicato con Mondadori, ma con Lo Scarabeo. Qui Barbieri illustra lo zodiaco occidentale, gli elementi, i pianeti e lo zodiaco cinese. Sono illustrazioni bellissime, con colori predominanti a seconda dell'elemento a cui corrispondono (ad esempio, ocra per la terra). Barbieri ha unito l'elemento umano/umanoide agli astri, li ha resti vivi.

In molti l'hanno cercata, altrettanti ci sono
passati vicino senza degnarla di uno sguardo,
senza comprenderne il valore. Tu che scendi
nelle acque come creatura fiera e ferina, solo
tu puoi comprenderne il calore, la personalità
e l'orgoglio che scorgano in questo luogo che
tu stessa chiami desiderio. [...]
(Tigre)

So che ad alcuni i testi di Gero non sono piaciuti, ma io li ho trovati adatti alle illustrazioni e all'atmosfera del libro. Le une completavano gli altri, creando una simbiosi, e non si potevano dividere.
Alla fine del libro troviamo anche gli schizzi a matita, che se possibile mi piacciono ancor più del disegno finito e colorato.
Vi consiglio di darci un'occhiata, perché a me è piaciuto davvero tanto.


Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento, sono sempre apprezzati!